Scoperto in casa un covo per il confezionamento della droga

900
CC Pg
   

Un italiano, un serbo e due peruviani sono stati arrestati per traffico e detenzione di sostanze stupefacenti nel corso di un’operazione antidroga svolta dai carabinieri a Ponte San Giovanni. Secondo quanto riferito dagli investigatori, i quattro avevano trasformato la propria abitazione in un covo dove confezionare lo stupefacente, in particolare cocaina, da immettere sulla “piazza perugina”. Nell’appartamento i carabinieri hanno sequestrato 150 grammi di cocaina, 500 euro in banconote, materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione. L’operazione è stata svolta dai militari della stazione di Ponte San Giovanni e da quelli dell’aliquota operativa della compagnia di Città di Castello. (Fonte & foto: Ansa.it)