Rifugiati politici arrestati per hascisc

1020
Polizia Terni
 

In Italia con un permesso per motivi umanitari, al ritorno da un viaggio a Roma sono stati sorpresi dalla polizia alla stazione di Terni con tre panetti di hascisc, per un totale di un etto e mezzo, nascosti nelle scarpe da ginnastica: per questo due richiedenti asilo di 19 e 29 anni, il primo del Gambia, il secondo della Guinea Bissau, sono stati arrestati appena scesi dal treno. Sequestrati anche 1.500 euro in contanti, un coltello, una forbice e materiale per confezionare dosi. (Fonte e foto: Ansa.it)