Rai Isoradio fa tappa a Bevagna

291

Sul posto Ivan Cardia

   

Mercoledì 17 maggio, RAI ISORADIO con il programma “Le Casellanti”, in diretta dalle ore 11 alle 12, è approdata a Bevagna (Pg). 

Sul posto, Ivan Cardia arrivato da Roma con tutta la strumentazione.

Dallo studio di Saxa Rubra, Nicoletta Simeone, Max Bernardi ed Alessandro Cavalieri.

Tanta la partecipazione della gente.

La grande scommessa è portare la radio tra le persone e renderle protagoniste nella valorizzazione del territorio.
Il programma che va in onda dal lunedi al venerdi dalle ore 11 alle 12, è una vetrina per i luoghi più suggestivi del nostro paese.

Proprio attraverso il racconto di chi quelle località le vive tutti i giorni, si possono disegnare le bellezze e le particolarità, invogliando gli ascoltatori a visitare anche i nostri angoli più nascosti.

Si toccano tante tematiche da quella geografica a quella storica, passando per l’ enogastronomica e i dialetti.
Il tutto con un registro simpatico, leggero e ricco di energia

La mission è quella di far uscire il lato più bello di ogni persona, quello umano e genuino, il tutto sempre con un’ ironia pulita e trasversale.


Tra gli intervistati di mercoledì mattina a Bevagna

– Filippo Calandri della Banda musicale,
– Mauro Tiberi, un artigiano rilegatore,
– Mario Gammarota de La Sagrantina,
– Giuseppe Proietti Farnese del Centro sociale Capro,
– Monia Pelasecche, dell’associazione Natural Slow Life
– Giacomo Bonini Baldini. Mercato delle Gaite,
– Riccardo Mariani Marini, Cartiera medievale,
– Tito Pioppi, proloco Cantalupo,
– Francesca Falcinelli, Art Ballet
– Laura Antonini e Danilo, imprenditore del cachemire,


Il nostro inviato Ivan Cardia parte col suo zaino in spalla strumentazione e microfoni, per raggiungere le varie mete, arriva nelle piazze e coinvolge le persone del posto.

Un momento di aggregazione che rende la radio magica ed, ancora, dopo tanti anni, il mezzo più affascinante.