Riqualificazione strada di Villanova, Melasecche risponde aCivica Piegaro. Peltristo:” L’inizio dei lavori entro il 2024″

210
   

La situazione precaria della strada di Villanova ha attirato l’attenzione del Comitato Pievaiola e della Civica Piegaro, che hanno recentemente scritto ad ANAS e all’Assessore Regionale ai Trasporti Melasecche per ottenere informazioni sul destino del finanziamento destinato alla riqualificazione della strada. Augusto Peltristo, Capogruppo della Civica Piegaro e Portavoce del Comitato Pievaiola, ha espresso la preoccupazione della comunità locale, evidenziando l’urgenza di una risposta tempestiva e di interventi concreti.

La sollecitazione da parte del Comitato ha portato una risposta immediata dai Comuni di Marsciano e Perugia, con quest’ultimo che ha già avviato i lavori per la messa in sicurezza della strada, mentre si attende l’intervento di Marsciano.
La missiva inviata ad ANAS e all’Assessore Regionale Melasecche aveva sottolineato l’importanza di ottenere chiarezza riguardo allo stato attuale del finanziamento di oltre 700 mila euro destinato alla riqualificazione della strada di Villanova e la necessità di essere informati sulle tempistiche e sulle modalità di intervento previste.
La risposta dell’assessore Melasecche alla missiva del Comitato non si è fatta attendere, dichiarando che
Anas ha comunicato alle amministrazioni interessate che conferma il valore degli interventi per la strada di Villanova pari a 739.000 euro. Questo intervento, fa parte di un programma più ampio per i comuni di Todi, Massa Martana e Marsciano pari a 3miloni 300 mila euro, inoltre , continua la nota,
sono in corso le procedure di affidamento della progettazione che si concluderà nel primo quadrimestre 2024, successivamente verrà attivata la relativa conferenza dei servizi. Stima inizio lavori entro il 2024.
Augusto Peltristo, ringraziando l’assessore per le informazioni fornite, ha ribadito che il tratto di strada rappresenta una minaccia costante per la sicurezza delle persone e ha insistito sull’importanza di un intervento immediato da parte delle autorità competenti.