Presentato a Perugia Iveco S-Way: l’autista al centro di un mondo di servizi e connettività

139
i titolari Luigi Bacchi Iveco Camillo e Giancarlo Bacchi con i commerciali

Presentato a Perugia Iveco S-Way: l’autista al centro di un mondo di servizi e connettività. Vetrina umbra presso la concessionaria Luigi Bacchi per il nuovo camion della casa torinese. Camillo Bacchi: “Un veicolo impressionante per estetica e tecnologia”

‘La tua casa lontano da casa’. E’ questo lo slogan che Iveco ha utilizzato per lanciare il nuovo S-Way. Un camion che consente all’azienda torinese di compiere un passo in avanti deciso in termini di servizi, confort e connettività a disposizione dell’autista.

Il nuovo S-Way è stato presentato in Umbria, sabato 12 ottobre, presso la concessionaria Luigi Bacchi Iveco di Perugia, in una giornata evento che ha richiamato tanti professionisti del settore.

“E’ un mezzo che ci impressiona dal punto di vista estetico – ha dichiarato Camillo Bacchi, titolare della concessionaria Iveco di Perugia – e anche tecnico. Ci sono delle innovazioni che consentono a questo camion di compiere un passo avanti rispetto alla migliore concorrenza. La risposta dei clienti è già stata importante, abbiamo concluso numerosi ordini sulla carta e questo è un segnale di fiducia notevole. Era da tempo che attendevamo una macchina che ci consentisse il salto di qualità. Abbiamo grandi aspettative su S-Way”.

i titolari Luigi Bacchi Iveco Giancarlo e Camillo Bacchi

Alla presentazione umbra di S-Way non è voluto mancare nemmeno il responsabile commerciale di Iveco Italia, Alessandro Oitana.

“Iveco è voluto restare al passo in un mondo, quello del trasporto pesante, che sta cambiando rispetto al passato. La risposta alle nuove esigenze degli operatori è appunto S-Way. Un mezzo completamente rinnovato, sia esternamente che internamente, rispetto al predecessore Stralis.  Dentro è molto più spazioso e vivibile, da questo nasce lo slogan che è sostanzialmente la traduzione di un’attenzione sempre maggiore verso l’autista. Da sottolineare anche il coefficiente aerodinamico migliorato del dodici per cento, che consente un risparmio di carburante superiore al quattro per cento. La risposta dei clienti? Dopo la presentazione ufficiale di Madrid, dello scorso 2 luglio, dove hanno partecipato milleduecento persone, stiamo provvedendo al lancio sul territorio italiano con dei feedback molto positivi. Abbiamo sin qui raccolto oltre tremila ordini”.

Tradotto: il messaggio sta raggiungendo i destinati. Quello tra S-Way, aziende e autisti sembra qualcosa di più serio di un semplice corteggiamento.