Ponte di Montemolino sul fiume Tevere: dalla Regione nuovo finanziamento di 1,5 milioni

199

Per la completa copertura finanziaria dei lavori di consolidamento e adeguamento da tempo attesi. Investimento complessivo di 5,2 milioni

   

“La Giunta regionale ha destinato un nuovo finanziamento di 1,5 milioni di euro, a valere sul proprio bilancio, per la completa copertura finanziaria dell’intervento di consolidamento e adeguamento del ponte di Montemolino sul fiume Tevere. Salgono così a 5,2 milioni di euro le risorse che abbiamo reperito, attingendo a vari canali finanziari, compreso il PNRR, per consentire la piena riattivazione della funzionalità del ponte, collegamento fondamentale fra i territori comunali di Todi, Monte Castello di Vibio, Fratta Todina e Marsciano”.

È l’assessore regionale alle Infrastrutture e Lavori pubblici, Enrico Melasecche, ad illustrare l’atto con cui, su sua proposta, la Giunta regionale ha tempestivamente provveduto alla ricostituzione del finanziamento integrativo, dopo che il prolungarsi dei tempi per l’approvazione del progetto aveva comportato la revoca dello stanziamento di 1,2 milioni di euro per l’annualità 2023.

“A fine dicembre queste risorse sono state riprogrammate e riassegnate – spiega l’assessore – e allo stesso tempo abbiamo individuato una nuova fonte di finanziamento, derivante da mutuo regionale, aumentando anche l’importo fino a 1,5 milioni di euro: 300mila euro in più rispetto a quello revocato, destinati alla realizzazione della viabilità alternativa, in attesa del ripristino di quella originaria al completamento dell’intervento. Dopo il via libera al progetto di fattibilità tecnica ed economica per il consolidamento e l’adeguamento stradale del ponte da parte della Conferenza di servizi – conclude – ci sono tutte le condizioni perché questo intervento, per il quale ci siamo fortemente impegnati insieme alle amministrazioni comunali, veda finalmente l’apertura del cantiere e la sua concretizzazione”.

L’assessore regionale Enrico Melasecche prenderà parte venerdì 9 febbraio alle 17.30 all’assemblea pubblica sui lavori di adeguamento del ponte di Montemolino, organizzata dal Comitato “Per il ponte di Montemolino”, che si terrà al Diamond Cafè di Madonna del Piano di Monte Castello di Vibio.