Polizia Stradale, aumentano gli incidenti. Ma diminuiscono le vittime

900
Ubriaco alla guida di un tir, denunciato

Sono aumentati dell’8% rispetto all’anno precedente gli incidenti rilevati nel 2016 dalla polizia stradale in Umbria, mille e 352 complessivamente. Diminuiti comunque quelli mortali, nove (due in meno), le vittime, 12 (una in meno), e i feriti, 496 (27 in meno). Dati che emergono dal bilancio di fine anno della polstrada, in Umbria nel 2016 impegnata con 11 mila 258 pattuglie che hanno accertato 37 mila 381 infrazioni al codice della strada. Ritirate 684 patenti e 436 carte di circolazione, con 36 mila 664 punti complessivamente decurtati. I conducenti controllati con etilometri e precursori sono stati 13 mila 908 di cui 263 trovati alla guida in stato di ebbrezza alcolica (-1.8%), mentre quelli denunciati perché sotto l’effetto di stupefacenti sono stati 67 (-0.5%). A seguito della introduzione del divieto assoluto di bere per minori di 21 anni, neopatentati e trasportatori professionali, la polizia stradale ha accertato nel 2016, sette infrazioni.