Polizia arresta due di stranieri dopo un furto

850
Avevano 50 chilogrammi di marijuana, condannati
 
 

Due nordafricani sono stati arrestati dalla polizia, al termine di un inseguimento a piedi a uno dei due, per avere rubato liquori in un supermercato di Perugia, minacciando poi con un pezzo di vetro la guardia giurata che li aveva individuati. Nel piazzale del grande magazzino gli agenti hanno recuperato la refurtiva, cinque bottiglie di grappa, una di vino e una tavoletta di cioccolata. La guardia giurata si è insospettita dopo avere notato gli stranieri – un tunisino di 42 anni e un marocchino di 31 – aggirarsi tra gli scaffali. Li ha fermati ma – riferisce la Questura – uno dei due ha buttato a terra una bottiglia e con i vetri rotti ha minacciato l’addetto alla vigilanza che non ha potuto far altro che lasciarli andare. La volante ha quindi individuato i nordafricani che si stavano allontanando dal supermercato, riuscendo a bloccarli nonostante un tentativo di fuga da parte di uno dei due. Sono accusati di rapina aggravata. (Fonte: Ansa.it)