Perugia, spintona le commesse e ruba profumi due volte in un negozio

151

Denunciato dalla polizia un uomo di 36 anni a Perugia

   

opo avere spintonato le commesse in una profumeria di Perugia, aveva rubato profumi ed era fuggito, in due diversi episodi ma nello stesso esercizio commerciale: il presunto responsabile è stato individuato e denunciato dalla polizia.
Si tratta di un cittadino italiano di 36 anni.

Secondo quanto riferisce la questura di Perugia, l’uomo, il 9 dicembre scorso, era entrato nella profumeria e, dopo aver spintonato le commesse in servizio, aveva afferrato una confezione di profumo, del valore di circa 100 euro, per poi fuggire.
Inoltre, lo stesso – sempre secondo la ricostruzione dei fatti da parte della polizia di Stato – si sarebbe reso responsabile di un analogo episodio all’interno dello stesso esercizio commerciale nella giornata del 2 gennaio scorso.

Anche in questa circostanza, prima di appropriarsi di tre confezioni di profumo del valore di 300 euro e scappare, aveva spintonato le commesse.
Il giorno dopo l’uomo, a seguito di un furto di un capo d’abbigliamento in un negozio di corso Vannucci, durante la fuga era stato intercettato dal personale della squadra volante e arrestato.
I successivi accertamenti da parte dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della questura hanno consentito di collegare il trentaseienne anche ai furti nella profumeria, in seguito ai quali è stato denunciato per rapina e rapina impropria.