Perugia, aggredisce la ex fidanzata. Denunciato un trentenne

156
 

Per percosse, danneggiamento e violenza privata

 

Ubriaco, ha aggredito la ex fidanzata al termine di una serata insieme per festeggiare il compleanno della donna, danneggiandole anche l’auto: per questo motivo un trentenne è stato denunciato dalla polizia, a Perugia, per percosse, danneggiamento e violenza privata.

Gli agenti della squadra volante della questura, a seguito di una segnalazione alla sala operativa, si erano recati nella notte a Ponte San Giovanni per soccorrere la vittima.

Giunti sul posto, i poliziotti hanno appreso che nel pomeriggio la donna si era incontrata con il suo ex fidanzato, con il quale aveva deciso di trascorrere la serata insieme per festeggiare il compleanno in un bar.

Durante la serata l’uomo ha bevuto troppo e la donna si è offerta di riaccompagnarlo a casa.

Giunti all’autovettura, a seguito di una discussione – secondo quanto riferisce la questura – l’uomo ha strappato dalle mani dell’ex compagna la chiave dell’auto. Ha successivamente schiaffeggiato al volto la donna, per poi colpire con un pugno il cofano dell’auto e con un calcio uno dei fari, infrangendolo.

La donna, spaventata, ha chiamato il Numero unico di emergenza per richiedere l’intervento delle forze dell’ordine ma il trentenne le ha afferrato il polso, gettando a terra lo smartphone. E’ poi fuggito, facendo perdere le sue tracce.

Gli agenti della squadra volante sono riusciti a localizzarlo nei pressi del centro commerciale di viale Centova, intento a giocare all’interno di una sala slot.

Dai successivi accertamenti è emerso che era stato indagato in passato per droga, reati contro la persona e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere.