Panicale: rimesso a nuovo il Parco Regina Margherita

677
 

Parco Regina Margherita a nuovo nel cuore di Panicale. La grande area verde a ridosso del centro storico, una sorta di biglietto da visita per il piccolo borgo del Trasimeno, è in queste settimane oggetto di un importante intervento di straordinaria manutenzione. Stanno per giungere a conclusione i lavori di ripulitura e riqualificazione del Parco, sulla base di un progetto congiunto di Comune di Panicale e Agenzia forestale dell’Umbria. L’intervento consiste nella pulizia e potatura del verde e delle piante, nella sostituzione delle staccionate in legno e nella messa a dimora di nuove essenze arboree. Il progetto è finanziato per 18.000 euro dal Comune e per 10.000 euro dall’Agenzia forestale. Collateralmente a questo, è stato aperto il cantiere per la realizzazione dei lavori di completamento dell’opera scultorea dell’artista americana Beverly Pepper. Si intitola “Il muro di Panicale” la scultura di land art in metallo donata dalla stessa Pepper nel 2001 allo locale Amministrazione comunale e collocata proprio nel Parco. Un’opera che tuttavia necessita di essere completata, con la realizzazione di una scalinata in pietra arenaria del lago Trasimeno e la sistemazione del verde circostante, affinché risulti perfettamente integrata con il luogo che la ospita, così come concepita dalla sua creatrice.