Nuovo terremoto nella zona di Umbertide, magnitudo 3.3 (notizia in aggiornamento)

219

La scossa è stata avvertita anche a Perugia, nessun danno segnalato

   

Un nuovo terremoto è stato registrato stamani poco prima delle 9 nella zona di Umbertide. Secondo una prima rilevazione dell’Istituto nazionale di geofisica ha avuto magnitudo 3.3 a una profondità di nove chilometri. La scossa è stata avvertita anche in diverse zone di Perugia. Al momento non si registrano danni.

Tutte le scuole sono state fatte evacuare stamani a Umbertide. I bambini più piccoli sono stati riportati a casa dai genitori, subito accorsi presso i vari istituti. Un’ordinanza del sindaco stabilisce intanto la chiusura per domani, martedì 18, di tutte le scuole del territorio.

A Umbertide – si apprende in Comune – c’è stata anche in questa occasione tanta paura tra i cittadini, ma non si segnalano al momento ulteriori danni, dopo quelli prodotti dell’evento tellurico del 9 marzo scorso, quando si era registrata anche una scossa di magnitudo 4.6 sulla scala Richter. I vigili del fuoco sono tuttavia al lavoro per i sopralluoghi. Al momento gli unici timori riguardano la stabilità del campanile della piazza di Pierantonio, frazione di Umbertide, che era stato gravemente danneggiato il 9 marzo. La scossa di oggi è stata avvertita anche in diverse zone di Perugia. In alcune scuole i bambini sono stati fatti uscire temporaneamente per precauzione, adottando le procedure di protezione civile previste in caso di terremoto. Al momento non si registrano danni.