Terremoto: a Spoleto sopralluoghi fino al 30 aprile

690
 

Le attività di sopralluogo, per la verifica della stabilità degli edifici privati a seguito del terremoto che ha colpito il centro Italia, termineranno entro il 30 aprile. Lo ha annunciato il Comune di Spoleto. La decisione – spiega l’ente – è stata presa per ultimare le procedure di censimento danni e l’emissione delle ordinanze sindacali che sono necessarie per consentire, a tutti gli interessati, di presentare i progetti per la realizzazione degli interventi di riparazione entro il 31 luglio, come stabilito dalle vigenti normative.

Fonte: Ansa.it