Nuove opportunità lavorative messe a disposizione dall’Ente Bilaterale del Turismo

734
Salute mentale a lavoro: i pazienti del Csm diventano abili tessitori
 

Sono tante le imprese e i lavoratori del settore turismo che hanno beneficiato dei contributi economici di sostegno erogati dall’Ente  Bilaterale del Terziario per l’anno 2014. L’importo è stato rilevante, ma il dato più significativo è che rispetto allo scorso anno le richieste sono quintuplicate: “Effetto evidente della crisi e delle accresciute situazioni di disagio economico e sociale da essa prodotte, a cui l’Ente Bilaterale ha  voluto dare una risposta concreta”, sottolinea il presidente dell’Ente Andrea Barberi. L’Ente ha voluto e vuole continuare a  dare risposte mirate  alle esigenze di imprese e lavoratori, per cui anche per l’anno 2015  ha previsto contributi economici e una serie di interventi ancora più vantaggiosi per i dipendenti – con prestazioni che riguardano in particolare le spese per i figli in età scolare – e per i datori di lavoro –  con rimborsi indirizzati a chi stabilizza lavoratori o ha necessità di accedere a finanziamenti o di acquistare nuovo software. Il regolamento dei fondi 2015 è disponibile nel sito www.ebtumbria.it.

“Quest’anno l’operatività dell’Ente – continua il presidente Barberi – presenta anche due importanti novità: la prima sul fronte della formazione, con un ricco pacchetto di corsi gratuiti, destinati anch’essi sia a datori di lavoro che lavoratori delle imprese iscritte, in aree di forte interesse  –  marketing e web marketing, comunicazione, informatica, lingue straniere, amministrazione aziendale – e in ambito di formazione obbligatoria (sicurezza sul lavoro e  igiene degli alimenti)”.

Chiunque sia interessato può iscriversi al corso direttamente dal sito dell’Ente, o dal sito www.formazione.ebtumbria.it. E’ inoltre on line un servizio di matching tra domanda e offerta di lavoro per cercare di supportare tutti i soggetti del sistema turismo che cercano e offrono lavoro. L’Ente Bilaterale del Turismo ha sede a Perugia in via Settevalli 320 ed è un organismo paritetico costituito dalle organizzazioni sindacali dei lavoratori  e dalle  organizzazioni datoriali del settore turismo.