Mostra Virtuale “Festa della Donna”

145
 

L’Associazione culturale Gruppo Amici Arte e Ciao Umbria, dall’8 fino al 14 marzo 2021, mette in mostra opere, di artisti locali e nazionali, omaggio alla donna

Uno dei punti cardine dell’arte, e specie in quella contemporanea, è saper interpretare lo spazio in cui l’opera si colloca, il che significa da un lato costruire un lavoro site specific, dall’altro collocare le opere in maniera che dialoghino fra loro e con lo spazio stesso.

L’Associazione culturale Gruppo Amici Arte e Ciao Umbria, composta da tutti artisti per passione, organizza la I° Edizione della mostra virtuale a tema, dedicata alla “Festa della Donna”, la mostra sarà fruibile,dall’8 fino al 14 marzo 2021, sui canali Social dell’Associazione. Ogni anno L’Associazione, rappresentata dal Presidente Marco Giacchetti, le Vice presidenti Silvana Lafolla e Donatella Masciarri, organizza mostre collettive, sia dei propri associati ma anche ospitando artisti locali e nazionali, con l’intento di avvicinare l’arte al grande pubblico e soprattutto i giovani artisti emergenti al mondo dell’arte. Quest’anno la mostra, aperta a tutti coloro che volevano partecipare, è stata curata da Giulia Masciale, scultrice del Gruppo Amici dell’Arte e Ciao Umbria, e ha come fil rouge la donna, rappresentata in tutte le sue sfaccettature. Attraverso la politica, l’arte, lo sport e la scienza, sono migliaia le donne che ogni giorno tentano di cambiare il mondo. Molte di loro non le conosceremo mai, ma i traguardi delle donne sono stati tanti, così come i primati, ma anche come le difficoltà e le sconfitte. La mostra vuole essere un omaggio alla donna considerata non tanto e solo per la sua bellezza, fascino e sensualità, ma soprattutto per i suoi diversi ruoli nella società e nel mondo e per il suo contributo alla vita. Saranno 28 gli artisti ad esporre e fra di loro ci sarà anche un’opera realizzata da un’artista affetta da SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica), a simboleggiare come si può trasformare un handicap in opportunità, la sofferenza in arte, testimonianza della grande forza delle donne.

La convinzione che il senso dell’esistenza si possa svelare attraverso forme semplici, non narrative, e che le emozioni di fronte al mistero della vita e della natura possano essere espresse attraverso l’assolutezza del colore e della forma, fanno dell’opera d’arte la massima espressione. Questa è la filosofia che anima l’Associazione culturale Gruppo Amici Arte e Ciao Umbria.

Le opere, raccolte tutte in questa mostra virtuale, saranno celebrate grazie alla realizzazione di un video che verrà pubblicato sul canale YouTube e Instagram, del Gruppo Amici Arte e Ciao Umbria, a cura di Filippo D’Ambrosio.

Al termine della mostra che sarà il 14 marzo 2021 verrà consegnato a tutti i partecipanti un’attestato di riconoscimento.