Magione: Linux Day per conoscere software libero e open source

596
 

Magione ospita per il terzo anno consecutivo il Linux Day manifestazione italiana dedicata al software libero, alla libertà digitale e alla condivisione, con decine di eventi organizzati in tutte le regioni. «Per il nostro territorio  – afferma Cristina Tufo, assessore del comune di Magione all’innovazione digitale – rappresenta un’importante occasione per far conoscere il software libero e open source a cittadini, studenti, aziende. Per questo siamo orgogliosi che un’iniziativa di questo livello venga organizzata nel nostro comune».
La giornata vedrà affrontare diverse tematiche, a partire dal coding con strumenti open source fino alla domotica con Raspberry, passando per OSINT (Open Source Intelligence) e FreeIPA, una soluzione per l’identità e l’autenticazione integrata per ambienti di rete Linux/UNIX. Al workshop parteciperanno anche alcuni studenti del ITTS “A. Volta” di Perugia, che presenteranno al pubblico presente i loro progetti realizzati con Software Libero.  Durante tutta la giornata, nel laboratorio di informatica, sarà possibile utilizzare i computer presenti per provare le funzionalità e la semplicità d’uso dei sistemi operativi liberi; i volontari del GNU/LUG saranno inoltre a disposizione per dare suggerimenti e affiancare le persone che portano il proprio pc e intendono installarvi una distribuzione GNU/Linux o altri programmi liberi.
La giornata è ad accesso gratuito. L’evento si può seguire sui social con hashtag #linuxday2016pg.