Magione: fondi comunali per l’acquisto dei libri di testo

95

Magione: fondi comunali per l’acquisto dei libri di testo. Rivolto alle famiglie dei ragazzi che frequentano la scuola secondaria di primo e secondo grado

Il Comune di Magione, attraverso l’utilizzo di fondi propri di bilancio, intende sostenere economicamente nell’acquisto dei libri di testo, le famiglie dei ragazzi del territorio comunale, che frequentano la scuola secondaria di primo e secondo grado non rientranti per limiti di reddito ISEE nel bando della Regione Umbria. Requisiti e modello di domanda possono essere consultati su sito del comune. Scadenza 30 ottobre.

“La scuola ha riaperto – commenta Eleonora Maghini, assessore alle politiche scolastiche – e stiamo tornando lentamente alla normalità ma non possiamo dimenticare quello che questo lungo periodo di chiusura ha rappresentato e rappresenta per tante famiglie del nostro Comune. L’acquisto dei libri di testo rappresenta da sempre un’ingente spesa per l’economia delle famiglie ma oggi questa si somma a tante altre difficoltà. Per questo come amministrazione abbiamo ritenuto opportuno fare questa scelta aggiungendo al contributo regionale una fetta delle finanze locali cosi da ampliare la fascia di reddito e, di conseguenza, gli aventi diritto”.