L’Umbria si risvglia sotto la neve

65
Fonte e foto ANSA
 

L’Umbria si risvglia sotto la neve. Nessun disagio particolare, mezzi in azione nel ternano

Risveglio sotto alla neve per gran parte dell’Umbria. Dove comunque non vengono segnalati al momento particolari disagi. Imbiancata anche Città della Pieve, il borgo dove si trova la casa nella quale Mario Draghi è quasi sempre tornato le ultime sere. L’accesso alla sua casa è completamente innevato, anche se le strade sono tutte percorribili. Già dalle prime ore della mattina sul territorio pievese e in particolare sulle principali vie di comunicazione, è in azione un mezzo spazzaneve. Al momento all’interno dell’abitazione dell’ex presidente della Bce vengono date per certe le presenze di alcuni familiari. Non è escluso che, situazione meteorologica permettendo, Draghi possa tornare in serata a Città della Pieve e trascorrere qui in famiglia anche la domenica.

La neve è arrivata anche nel ternano, dove da prima dell’alba i mezzi spazzaneve della Provincia sono al lavoro su varie zone del territorio per tenere libere e percorribili le strade.

“Gli interventi più importanti – spiega l’ente – sono sulle zone collinari e montane tra Orvieto, Fabro e San Venanzo fino ai confini con il marscianese”.

Nell’orvietano la neve ha superato i 10 centimetri sui rilievi collinari, mentre nelle zone montane è caduta in maniera più abbondante. Non si registrano problemi alla viabilità.

Spazzaneve in azione anche nella zona di Colle Bertone, a Polino, dove si stanno registrando altri fenomeni nevosi. Date le basse temperature, in alcuni tratti della rete viaria sono segnalate gelate, per cui la Provincia raccomanda di mettersi in auto solo se strettamente necessario e comunque di usare massima cautela.

L’annunciato abbassamento delle temperature e la comparsa di precipitazioni anche nevose sono arrivati sul nostro territorio. Uomini e mezzi della Provincia di Perugia, Servizio Gestione Viabilità sono impegnati già a partire dalle ore notturne per garantire la sicurezza sulla rete viaria di propria competenza. Il personale a disposizione è tutto in servizio, comprese le imprese, ed è stata attivata la collaborazione con l’Anas. Si sta lavorando per tutta la giornata e si sta predisponendo il sale in previsione dell’ulteriore calo termico notturno, poiché è prevista uno forte gelata. Nevicate abbondanti, ma senza troppi disagi, nel territorio della Valnerina e Castelluccio di Norcia, ma tutti i valichi sono transitabili.

Rinviate ufficialmente le partite di calcio Fermana – Perugia e Potenza – Ternana.