Ispezioni sulla qualità del viaggio nei treni regionali Foligno-Firenze

1038
Riapre la tratta nord ferroviaria della Centrale Umbra
   

Regione Umbria e Regione Toscana hanno firmato oggi l’accordo che consentirà agli ispettori regionali toscani di controllare la qualità del viaggio sui treni della linea Foligno-Firenze, di competenza della Regione Umbria. L’accordo sarà recepito all’interno del “contratto ponte” 2015-2019 tra la Toscana e Trenitalia. Grazie a questo atto il nucleo ispettivo regionale toscano potrà d’ora in poi monitorare il rispetto degli standard qualitativi di viaggio anche sui treni in servizio sulla Foligno-Firenze, una linea molto utilizzata dai pendolari della Valdichiana, di Arezzo e del Valdarno. Gli ispettori sono impiegati e funzionari pubblici – muniti di uno specifico tesserino di riconoscimento – che effettuano i controlli in aggiunta al loro normale lavoro quotidiano, durante l’orario di servizio. Di recente sono stati dotati  di “smartphone” con applicazioni che consentono loro di registrare i dati ispettivi e inviarli in tempo reale all’ufficio che li elabora e gestisce.