“Il ricordo rotta e stella polare per il futuro affinché si evitino nuove pagine nere”

205
 

La nota del gruppo Pd

“La Giornata della Memoria che si celebra oggi impone a tutti, istituzioni in primis, di commemorare senza vuota ritualità l’apertura dei cancelli di Auschwitz e il ricordo di una pagina buia della nostra storia come la furia del nazifascismo, che dobbiamo lavorare per scongiurare”.

Così i consiglieri regionali del gruppo del Partito democratico.

“Il ricordo e la memoria – dicono i consiglieri dem – sono la base su cui è costruito il presente e la rotta da perseguire per il futuro. Un futuro nel quale dobbiamo scongiurare e contrastare tutti quegli episodi di razzismo
e intolleranza che purtroppo riemergono gradualmente”.