Il Comune Assisi chiude gli uffici per aumento dei contagi da Covid

52
 

Il Comune Assisi chiude gli uffici per aumento dei contagi da Covid. Decisione legata anche al rischio di diffusione delle varianti

 Il Comune di Assisi chiude gli uffici comunali per l’incremento dei contagi Covid degli ultimi giorni e della diffusione della variante. Un provvedimento annunciato dalla stessa Amministrazione e in vigore fino al 21 febbraio. La chiusura riguarda tutti gli uffici comunali tranne che per i servizi indifferibili. Sarà comunque possibile contattare tutte le strutture per telefono o via email. Il Comune spiega che i servizi indifferibili (polizia locale, cimiteri, servizi operativi come pronto intervento e reperibilità, socio-assistenziali, protezione civile) resteranno aperti al pubblico ma “esclusivamente su appuntamento e previa valutazione da parte dell’ufficio dell’effettiva necessità e urgenza della prestazione”. Assisi registra al 16 febbraio 227 attualmente positivi al Covid, con 1.613 casi dall’inizio della pandemia.