“I Gelati d’Italia” 3^ edizione

500

Più giorni per le degustazioni, il gelato anche per chi è intollerante e una coppetta speciale per i bambini delle scuole di Orvieto sono gli ingredienti inediti di un programma costruito per dare a ogni appassionato del gelato, l’opportunità di assaporare autentiche emozioni di gusto.

Sono queste le novità dell’edizione 2015 – la terza – della manifestazione “I GELATI D’ITALIA”, festa del gelato made in Italy in programma ad Orvieto da Sabato 25 aprile a Domenica 3 maggio organizzata dalla BmB Events con il patrocinio di: Regione dell’Umbria, Comune, Provincia di Terni, Camera di Commercio di Terni, Gal Trasimeno Orvietano e il supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto e presentata questa mattina presso il Comune di Orvieto.

La prima novità è che quest’anno la manifestazione triplica la propria durata per accogliere tutti gli appassionati del più goloso dei dolci artigianali il gelato interpretato in tutti i gusti e forme dalla creatività dei Maestri Gelatieri Italiani. Mai come quest’anno, infatti, assaggiare le prelibatezze che raccontano la tradizione artigianale del nostro Paese, nello scenario di uno dei più bei centri storici al mondo, è veramente alla portata di appassionati di ogni età, provenienza e anche predisposizione alimentare.

Proprio per andare incontro a una domanda che inevitabilmente non poteva essere soddisfatta nell’arco di un fine settimana, tanto era notevole – come hanno dimostrato le presenze crescenti registrate nelle prime due edizioni fino ad arrivare alle oltre 60 mila presente dello scorso anno, l’organizzazione ha deciso di aumentare la durata della manifestazione, che raggiungerà i nove giorni ed includerà i due weekend più attesi della primavera, quello del 25 aprile e quello del 1° maggio. Uno sforzo organizzativo importante per una scelta in controtendenza con gli eventi del settore, che ha voluto però corrispondere all’entusiasmo contagioso con cui gli appassionati hanno accolto la manifestazione fin dal suo inizio. Più giorni daranno più opportunità a chi ama il gelato di arrivare ad Orvieto e visitarne il centro storico, i monumenti, le opere d’arte.

“I Gelati d’Italia” apre quest’anno anche nuove possibilità di condividere una passione che accompagna tutti fin da piccoli. Infatti, è dedicata un’attenzione speciale proprio ai bambini, con il coinvolgimento per la prima volta degli alunni delle scuole locali, ai quali il gelato verrà portato direttamente in classe.