“Herbae Volant, Fructus Manent. La Mostra Mercato” nell’ambito degli OPEN DAYS “La Scienza incontra l’Arte”

700
 

Nel pomeriggio di sabato 26 e per tutta la giornata di domenica 27 settembre 2015 le erbe aromatiche, le piante officinali e la frutta antica saranno protagoniste assolute di “Herbae Volant, Fructus Manent. La Mostra Mercato” nell’ambito degli OPEN DAYS “La Scienza incontra l’Arte”, presso l’Abbazia di San Pietro in Borgo XX Giugno a Perugia. L’evento espositivo, organizzato da Initinere in collaborazione il GAL Media Valle del Tevere e giunto alla settima edizione, propone un inedito racconto a tappe tra le eccellenze dell’enogastronomia e dell’artigianato artistico di qualità della nostra regione. Nel suggestivo Chiostro delle Stelle, capolavoro dell’architettura rinascimentale, sarà possibile curiosare tra gli stand di aziende agricole, artigiani e designer che meglio hanno saputo interpretare il tema delle erbe e della frutta. Un itinerario ad ingresso gratuito che coinvolgerà i sensi dei visitatori, a cominciare dalla vista, con l’esposizione di piante officinali come la lavanda, la stevia e la menta peperita, delle quali sarà possibile carpire insospettabili proprietà terapeutiche. Ad impreziosire la location dell’evento, oltre gli allestimenti pensati per valorizzare il contesto rinascimentale, ci saranno antiche varietà di rose, di ortaggi coltivati esclusivamente  al naturale e di alberi da frutta della nostra regione. I palati più esigenti saranno deliziati con le sfiziose proposte degli stand enogastronomici: dai prodotti realizzati con carbone vegetale ai formaggi, dal miele al gusto di cipolla o in favo, ai prelibati cupcakes a tema ortofrutticolo. Una vera tentazione sarà poi la crema spalmabile realizzata appositamente per l’evento. Per una pausa gustosa, ma sempre all’insegna del green, ci saranno produzione viticole d’eccellenza, birre artigianali a fermentazione naturale, vino aromatizzato alla visciola, infusi e tisane a base di erbe e fiori. Un vero e proprio assaggio olfattivo accompagnerà i nasi dei visitatori che potranno così abbandonarsi ad un viaggio sensoriale, scoprire e riscoprire il territorio e la storia dei suoi pomi antichi attraverso fragranze d’ambiente Made in Umbria. Il viaggio continuerà, poi, con le lavorazioni di alcuni dei più originali artigiani umbri che dimostreranno come sia possibile sposare i principi dell’ecosostenibilità senza rinunciare alla ricerca estetica: capi d’abbigliamento realizzati con la tecnica dell’ecoprint, monili che sprigionano inebrianti aromi alle spezie, articoli in pelle conciata al vegetale, candele complementi d’arredo in legno per valorizzare ambienti interni ed esterni e accessori in feltro. Le piante officinali saranno, inoltre, alla base di prodotti cosmetici e fitoterapici come oli essenziali e balsami a ridotto impatto ambientale e, allo stesso tempo, rifiniti elementi decorativi di oggetti di design in ceramica e in vetro. Il design – sempre all’insegna del Made in Italy – lo si ritroverà anche in piccole e raffinate attenzioni per la tavola in tessuti naturali e disegni fatti a mano appositamente per l’evento. I più curiosi potranno approfondire la conoscenza del territorio, scoprire ricette e racconti, grazie alle pubblicazioni di editori umbri e non solo pensate sia per grandi che per piccini. Nel pomeriggio di sabato prenderà poi il via il blog tour “#HVFMsopralestelle” con la partecipazione di tre blogger che racconteranno in anteprima sui social network il loro itinerario alla scoperta del mondo delle erbe aromatiche, officinali e della frutta antica. Un racconto che potrà essere seguito e condiviso tramite l’omonimo hashtag. Per tutto il weekend “approfondimenti” gastronomici a base di erbe aromatiche e frutta antica continueranno anche fuori dall’abbazia con le proposte gourmet di alcuni ristoranti situati nelle immediate vicinanze dell’evento.

INGRESSO GRATUITO