Furti e rapine in negozi, un fermo

1013
 

E’ ritenuto responsabile di cinque furti e una rapina ai danni di negozianti, commessi recentemente a Perugia, un maghrebino, più volte indagato in passato, sottoposto a fermo di polizia giudiziaria. Si è così conclusa – ha riferito la questura – una caccia all’uomo avviata due settimane fa dopo che si erano registrati nel centro storico alcuni furti commessi con la medesima tecnica: il ladro, maghrebino, entrava in negozio e, avvicinandosi alla cassa, rubava l’incasso della giornata, oppure prendeva le borse lasciate momentaneamente sul bancone. Nel caso della rapina commessa il 22 gennaio in un negozio di via D’Andreotto, aveva appena arraffato il denaro contenuto nella cassa quando è stato sorpreso dal commesso. L’uomo ha dapprima fatto finta di desistere, ma poi ha con violenza storto le dita delle mani dello stesso commesso, per strappargli le banconote e scappare. Il presunto responsabile è stato individuato grazie alle riprese della videosorveglianza urbana e a quelle di qualche negozio. (Fonte: Ansa.it)