Finanziamento dell’auto con documenti falsi

1010
Questura, nessuna criticità per UJ e il Festival di Spoleto
   

La polizia stradale ha denunciato a piede libero un napoletano di 66 anni per avere utilizzato documenti risultati contraffatti per un finanziamento di 12 mila e 300 euro per l’acquisto di un’auto usata in una concessionaria di Perugia. Dalle indagini della squadra di polizia giudiziaria è emerso che il vero intestatario dei documenti mentre veniva stipulato il contratto era ricoverato in ospedale dove poco dopo era morto. Il napoletano è risultato coinvolto in altri episodi analoghi.