Confindustria Umbria: Tomassini eletto presidente della Piccola Industria

155

Confindustria Umbria: Tomassini eletto presidente della Piccola Industria. Rappresenterà le aziende con meno di cinquanta dipendenti

Sarà l’imprenditore Alessandro Tomassini, 42 anni, a guidare il Comitato Piccola Industria di Confindustria Umbria che rappresenta le aziende con meno di cinquanta dipendenti.

Tomassini, eletto ieri in occasione dell’Assemblea della Piccola Industria, guida l’azienda di famiglia Tecnocarta di Passaggio di Bettona che opera nel settore del packaging alimentare e industriale e ha una lunga esperienza associativa cominciata con il Gruppo Giovani imprenditori e proseguita con l’impegno nella sezione grafica e cartotecnica di Confindustria Umbria.

Il neo eletto presidente Tomassini ha espresso un vivo ringraziamento alla presidente uscente Anna Maria Baldoni, giunta al termine del mandato, e sottolineato la volontà di dare continuità all’impegno dai lei portato avanti per proporre e sostenere politiche capaci di migliorare le condizioni di operatività delle imprese con l’obbiettivo di accrescere la competitività del sistema industriale della regione.

“Le linee strategiche sulle quali si concentrerà la nostra attività – ha detto Tomassini – riguarderanno in particolare problematiche di interesse ed attualità come la crescita dimensionale e una sempre più puntuale rappresentanza degli interessi delle piccole imprese”.

Anna Maria Baldoni, nel suo intervento di saluto, ha ripercorso le attività portate avanti negli ultimi anni in stretta collaborazione con la Piccola Industria nazionale e in raccordo con Confindustria Umbria

“con l’obiettivo – ha ricordato – di sostenere e promuovere la cultura di imprese ed evidenziare le esigenze specifiche delle imprese di piccole dimensioni. In tale ottica sono stati organizzati incontri ed eventi di approfondimento su temi importanti come l’internazionalizzazione, il credito, la finanza, il rapporto con il territorio, e incontri con banche e con istituti scolastici”.

All’assemblea ha partecipato anche il presidente di Confindustria Umbria Antonio Alunni che ha ringraziato Anna Maria Baldoni per la passione con cui ha ricoperto il suo ruolo e per il sempre vivo impegno associativo.

“La piccola industria– ha sottolineato Alunni – rappresenta un elemento di forte identità per Confindustria Umbria. Il Comitato ha in questi anni dimostrato un grande impegno su temi strategici per la reindustrializzazione del nostro territorio come cultura d’impresa, formazione e sostenibilità”.