Città di Castello, due milioni e 300mila euro per costruire la nuova palestra scolastica

143

L’impianto sarà realizzato con fondi PNRR

 

Sarà finanziata per un importo di due milioni e 300mila euro con fondi PNRR la costruzione della nuova palestra scolastica di Città di Castello.

L’Unità di missione per il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza del Ministero dell’Istruzione ha comunicato nei giorni scorsi alla Provincia di Perugia l’ammissione a finanziamento dell’intervento per realizzazione del nuovo impianto.

Una notizia accolta con grande soddisfazione dall’Amministrazione provinciale di Perugia, come rende noto la consigliera provinciale delegata Erika Borghesi.

“Tutto ciò è per noi motivo di orgoglio – commenta –. Ancora una volta si conferma il buon posizionamento della Provincia nell’ottenimento dei finanziamenti. Un aspetto emerso anche in seno al direttivo Upi dove è stata sottolineata la capacità del nostro ente di intercettare finanziamenti soprattutto in ambito Pnrr”.

“Un investimento importante che va a rafforzare e valorizzare l’offerta formativa del sistema scolastico tifernate. Un intervento significativo che rappresenta un bell’esempio di sinergia fra Istituzioni che mettono al centro del proprio operato il mondo scuola. Un ringraziamento alla Provincia di Perugia e alla sua struttura tecnica che hanno seguito l’iter procedurale per ottenere il finanziamento”, hanno dichiarato il sindaco di Città di Castello, Luca Secondi e l’assessore ai Servizi Educativi, Letizia Guerri.

L’intervento di realizzazione della nuova palestra di Città di Castello verrà quindi finanziato nell’ambito del PNRR, Missione 4 – Istruzione e Ricerca – Investimento 1.3: “Piano per le infrastrutture per lo sport nelle scuole”.

L’importo ammesso a finanziamento è di € 2.300.000,00, comprensivo di lavori e somme a disposizione dell’Amministrazione.

L’intervento è rivolto a fronteggiare la carenza di palestre scolastiche per alcuni Istituti di Istruzione Superiore nel Comune di Città di Castello. In particolare, si prevede che la nuova palestra soddisfi le esigenze dell’Istituto Agrario “Patrizi”, del Liceo “Plinio il Giovane” e dell’Istituto Tecnico “Franchetti” (per un totale di oltre mille studenti), che attualmente non dispongono di una propria struttura sportiva scolastica.

L’intervento verrà realizzato nell’area adiacente e di pertinenza della sede dell’Istituto Agrario ”Patrizi”, non molto distante anche dalle sedi del Liceo e dell’Istituto “Franchetti”.