Chiacchieroni: “Impegno sul decreto del sisma”

693

Chiacchieroni: “Impegno sul decreto del sisma”. Il capogruppo del Pd: “I parlamentari facciano sentire la propria voce”.

“Nella discussione prevista per il 17 luglio alla Camera tutti i parlamentari umbri (ma anche marchigiani, abruzzesi e laziali) facciano sentire la propria voce, ottenendo l’inserimento nel ‘decreto sisma’ delle misure richieste dai territori colpiti, semplificazione burocratica, reddito di cratere, decontribuzione e defiscalizzazione”

 

: è l’auspicio di Gianfranco Chiacchieroni, capogruppo del Pd all’Assemblea legislativa. Arrivato

“nel giorno in cui le norme per la ricostruzione, predisposte dalla Giunta, iniziano il percorso verso l’Aula di Palazzo Cesaroni”.

Chiacchieroni ricorda che

“prima il Senato e poi la ‘Commissione Ambiente, territorio e lavori pubblici’ della Camera hanno dato il via libera ad un testo minimale, che rende il ‘Decreto Sisma’ un provvedimento dall’impatto limitato e sicuramente insufficiente”.

“Le richieste dei Comitati e degli amministratori locali – aggiunge – erano poche numericamente, ma dal rilevante impatto in termini di rilancio delle attività danneggiate dal sisma”.

Fonte: Ansa.it