Ad Assisi il Bambinello riposa tra i bossoli di proiettile

527
Ad Assisi il Bambinello riposa tra i bozzoli di proiettile
Fonte foto: Ansa.it
 

Ad Assisi il Bambinello riposa tra i bossoli di proiettile. Questa l'”iniziativa” proposta dai frati del Sacro Convento per ricordare i fratelli uccisi.

E’ un presepe con il Bambinello tra 400 bossoli quello proposto dai frati del Sacro Convento di Assisi per ricordare, nella festa dell’Immacolata, i sacerdoti, i francescani, gli operatori pastorali uccisi

“in odio alla fede che operano in condizioni precarie e di estrema povertà nel mondo”.

Venerdì 8 dicembre è in programma l’accensione e la benedizione dell’albero di Natale e del Presepe nella piazza inferiore della Basilica di San Francesco d’Assisi.

“Una natività su 444 bossoli – spiega il Sacro Convento – che corrisponde al numero di uomini e donne uccisi per motivi religiosi dal 2000 ad oggi (dati Fides) verrà posta sotto l’albero di 15 metri offerto dalla Regione Liguria”.

Fonte: Ansa.it