Accoltellati nella notte di Capodanno, scatta la denuncia

485

Un 22enne albanese è stato denunciato dai carabinieri di Città di Castello come presunto responsabile dei due accoltellamenti (un 32enne è ancora in prognosi riservata nell’ospedale tifernate ma non in pericolo di vita) della notte di Capodanno a Umbertide. I militari lo hanno identificato nel corso della giornata di ieri. Lesioni personali aggravate è l’accusa formulata nel confronti del giovane, che ha precedenti per spaccio. Entrambi i ferimenti durante liti per futili motivi. (Fonte: Ansa.it)