Umbria si assicura dosi di vaccini influenzali per la prossima campagna

267

“Per la massima protezione della popolazione anziana”

 

La Regione Umbria è riuscita ad ottenere tutte le dosi necessarie ad organizzare la campagna vaccinale 2022-2023 per garantire la massima protezione alla popolazione anziana, ai soggetti fragili e alle categorie a rischio.

Lo ha annunciato l’assessore alla Salute, Luca Coletto.

“Nei giorni scorsi – spiega l’assessore in una nota – è stata aggiudicata la gara per l’acquisizione dei vaccini antinfluenzali, del valore complessivo di circa 3 milioni di euro. L’aggiudicazione dimostra che il modello seguito produce, oltre al beneficio per la qualità della vita dei cittadini, anche un efficientamento della spesa, in quanto per alcuni lotti della gara (uno e due) si è ottenuto un risparmio di circa 100.000 euro, il 26% in meno rispetto allo scorso anno, passando da un prezzo unitario del vaccino di 7,50 euro a 5,54 euro”.