Umbria Jazz rende omaggio a Luigi Tenco

564

Musicisti jazz e cantautori. Di oggi e di ieri. Due mondi lontani, ma solo apparentemente. Insieme hanno infatti celebrato Luigi Tenco, nel cinquantesimo anniversario della morte, e altri grandi protagonisti della canzone d’autore italiana come De Andrè, Dalla, Bindi, Modugno, Endrigo, Battisti. Un omaggio andato in scena sul palco dell’arena Santa Giuliana di Perugia, per un progetto voluto da Umbria jazz e come ulteriore tappa dell’incrocio tra jazz italiano e canzone d’autore che il festival sta esplorando soprattutto negli anni più recenti. Serata lunga e divisa in due parti: la prima più nel solco della tradizione con, tra gli altri, Giuliano Sangiorgi, Gaetano Curreri, Gino Paoli, Paolo Fresu e Danilo Rea, e la seconda più sperimentale e tutta per Tenco con Mauro Ottolini e la sua band affiancati dall’Orchestra da Camera di Perugia e dalle voci di Vanessa Tagliabue Yorke, Kento & Dj Fuzzten e Bocephus King.

Fonte: Ansa.it