Terza edizione del Premio Letterario Nazionale Clara Sereni, ecco i vincitori

273

Sono Mattia Corrente (“La fuga di Anna”, Sellerio), Premio Giuria Specialistica Sezione Editi, Titti Marrone (“Se solo il mio cuore fosse pietra”, Feltrinelli), Premio Giuria Popolare Sezione Editi, e Valentina Costantini, “Little Italia”, Sezione Inediti, i vincitori della terza edizione del Premio Letterario Nazionale Clara Sereni

 

Sono Mattia Corrente (La fuga di Anna, Sellerio), Premio Giuria Specialistica Sezione Editi, Titti Marrone (Se solo il mio cuore fosse pietra, Feltrinelli), Premio Giuria Popolare Sezione Editi, e Valentina Costantini, Little Italia, Sezione Inediti, i vincitori della terza edizione del Premio Letterario Nazionale Clara Sereni. Menzione speciale per la narrativa biografica a Luisella Cassetta Giustinelli, Lou Salomè. Segreti e misteri (Edizioni Era Nuova). Il riconoscimento “Amici del Premio Clara Sereni” è stato assegnato alla giornalista e scrittrice Ritanna Armeni.

Sabato 12 novembre, in una gremita Sala dei Notari di Perugia, si è svolta la cerimonia di proclamazione e premiazione dei vincitori, presentata dalla giornalista Nicole Ramadori e con la partecipazione di Benedetta Tobagi, presidente della Giuria Specialistica.

“Quest’anno è stata particolarmente difficile la nostra scelta, poiché gli elaborati in concorso erano tutti di buon livello ed equilibrati nell’affrontare i temi del bando. Da questi romanzi, scritti anche da giovanissimi, emerge soprattutto una riflessione attenta al passato e alla tradizione, di un’Italia prevalentemente contadina, come chiave per leggere il presente”.

La letteratura – ha sottolineato nell’indirizzo di saluto letto pubblicamente la Senatrice Liliana Segre, presidente onoraria del Premioè sempre lo specchio di un’epoca, per questo il mio saluto va a tutti le autrici e gli autori partecipanti la cui opera è comunque preziosa ed utile. Clara Sereni è stata un personaggio importante della scena letteraria, culturale e politica italiana, giusta e dovuta è l’attenzione e la valorizzazione che il Premio continua ad assicurarle“.

Una delle novità della IV edizione, anticipate durante la Cerimonia di premiazione, è l’anteprima del Premio che si svolgerà il 25 aprile 2023 a Perugia nell’ambito della manifestazione internazionale Seed – Design Action for future, promossa dalla Fondazione Guglielmo Giordano, con la partecipazione, tra gli altri, di Carlina Torta, l’attrice milanese, in tournée in Italia con lo spettacolo A cercar insieme i fiori, reading teatrale da lei scritto e interpretato e tratto dalle opere di Clara Sereni.

Con la Presidenza Onoraria della Senatrice Liliana Segre, il Premio è promosso dall’Associazione culturale Officina delle Scritture e dei Linguaggi e ali&no editrice, in collaborazione con il Comune di Perugia e la rivista letteraria Noidonne, con il patrocinio di Ucei (Unione Comunità Ebraiche Italiane), Assemblea Legislativa della Regione Umbria, Università degli Studi di Perugia, e con il sostegno di Fondazione Perugia, Fondazione Guglielmo Giordano e Centro per le Pari Opportunità della Regione Umbria.