Terni, giostre gratis per i ragazzi con disabilità

144

Il regalo dei gestori del Luna Park all’associazione Aladino

 

Un pomeriggio di divertimento per bambini e persone con disabilità mentale, che potranno usufruire gratuitamente delle attrazioni del Luna Park di Terni.

Appuntamento mercoledì 18 gennaio, alle 15, a vocabolo Staino, dove si rinnova una bella tradizione che, grazie all’associazione Aladino e alla sensibilità degli operatori del luna park, va avanti ormai da quattro anni.

“L’iniziativa – spiega Carla Paladino, dell’associazione Aladino – è fatta per garantire la massima partecipazione anche da parte di ragazzi autistici o con disabilità intellettive, che a volte hanno difficoltà ad accedere a certe manifestazioni dove può esserci confusione e un forte rumore. Infatti sarà tenuto il volume basso della musica, verranno proposte le attrazioni con tutta la calma e la pazienza necessaria a garantire anche ai più timorosi di provare.

Negli anni precedenti abbiamo avuto una grande partecipazione di bambini accompagnati da familiari ed operatori, di ospiti dei centri diurni ed residenziali e tutti hanno potuto godere del divertimento che le attrazioni possono dare con modalità opportunamente adattate”.

Il pomeriggio gratuito al luna park, al quale parteciperà l’assessore al welfare del Comune di Terni, Cristiano Ceccotti, è gratuito e aperto a tutti.

Gli organizzatori raccomandano la massima puntualità. L’iniziativa terminerà alle 17.