Terni: feriti due stranieri dopo una lite

531
Strade al setaccio, aumentano i controlli della Polizia a Perugia

Un marocchino di 37 anni anni e un tunisino di 36 sono rimasti feriti in maniera non grave nel corso di una violenta lite avvenuta nei pressi di piazza dell’Olmo, a Terni, legata forse alla gelosia per una ragazza. Secondo quanto ricostruito dagli agenti, i due – entrambi già inquisiti in passato per spaccio – si sarebbero feriti a vicenda, ma al avrebbero partecipato anche altre persone, almeno due, probabilmente loro amici di entrambe le nazionalità, che hanno fatto poi perdere le tracce. Il marocchino, irregolare sul territorio italiano, ha riportato una ferita alla testa provocata da un oggetto contundente (forse una bottiglia in vetro), l’altro invece ad un braccio da arma da taglio. Sono stato entrambi già dimessi dall’ospedale di Terni. Stando agli elementi raccolti, la fidanzata del marocchino, già nei giorni scorsi sarebbe stata importunata dal 36enne, che ieri sera avrebbe provato nuovamente a corteggiarla, nonostante la presenza del compagno. (fonte: Ansa.it)