“Storia dell’Umbria dall’Unità ad oggi”, presentazione a Terni dei volumi di Mario Tosti

953
Rinnovo contratti per il pubblico impiego, l'assemblea di UIL
   

L’Istituto per la storia dell’Umbria contemporanea (Isuc), in collaborazione con la Fondazione Cassa di risparmio di Terni e Narni, presenta i volumi a cura di Mario Tosti, “Storia dell’Umbria dall’Unità ad oggi”. L’appuntamento è fissato per il prossimo giovedì 26 novembre, ore 17, a Palazzo Montani Leoni di Terni. Dopo i saluti del presidente della Fondazione Carit Mario Fornaci e del sindaco di Terni Leopoldo Di Girolamo, interverranno: Sergio Sacchi e Roberto Segatori dell’Università di Perugia, Paola Magnarelli dell’Università di Macerata. Coordinerà l’iniziativa Carla Arconte(Isuc). In conclusione è previsto l’intervento della presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini. I due volumi (Poteri, istituzioni e società; Uomini e risorse), di circa 850 pagine, contengono saggi redatti da 22 autori nell’ambito di un progetto che mira ad offrire riflessioni e linee interpretative delle politiche regionali di sviluppo economico, sociale e culturale che potranno essere utili, anche ai non addetti ai lavori, per orientarsi nel dibattito sul riassetto istituzionale. Il volume dedicato a ‘Poteri, istituzioni e società’, presenta una riflessione sui complessi rapporti tra le istituzioni politiche, economico-sociali ed educative e la società, in relazione soprattutto ai mutamenti storici nazionali e a quelli generati dalle forze esterne al contesto regionale, nella ricerca di nuovi equilibri in grado di coniugare la stabilità delle strutture con il mutamento. Il nucleo del secondo volume, ‘Uomini e risorse’, è invece costituito dal  rapporto tra uomo e ambiente, mezzi e sviluppo, in una realtà territoriale dove l’equilibrio tra risorse e consumi continua a essere elemento determinante delle dinamiche sociali e relazionali e dove l’avvio di processi di modernizzazione ha provocato spesso pauperizzazione e mobilità.