Squarta: “Redistribuire i cibi non venduti ai più bisognosi”

684
 

Proposta di legge del capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio regionale, Marco Squarta, per definire “un sistema di premialità, anche tramite incentivi fiscali, per tutti i supermercati umbri che conferiranno cibi invenduti o in scadenza alle associazioni di volontariato”.

“La lunga crisi economica da cui anche l’Umbria sta cercando faticosamente di uscire ha lasciato dietro di sé una scia di nuovi poveri, con condizioni di indigenza che si riscontrano in variegate fasce sociali”, dice Squarta, secondo il quale il “cibo non più vendibile, ma ancora edibile, va donato alle associazioni di volontariato per essere redistribuito a coloro che faticano a portare il pane in tavola ogni giorno”.

Fonte: ANSA