Personale tecnico sanitario: il Gemelli di Roma “copia” il modello organizzativo dell’ospedale di Perugia

207
Perugia: raro intervento chirurgico, operato un bambino

Personale tecnico sanitario: il Gemelli di Roma “copia” il modello organizzativo dell’ospedale di Perugia. Risolve situazioni di emergenza quotidiane e di lungo periodo, richiedendo agli operatori preposti un ampliamento delle loro competenze, motivandoli ad occuparsi anche di attività di laboratorio diverse da quelle routinarie

Un modello organizzativo del personale tecnico sanitario che opera nell’Azienda ospedaliera di Perugia verrà adottato dall’ospedale Gemelli di Roma, i cui rappresentanti hanno partecipato ad un incontro nell’aula Levi Montalcini del Creo per verificarne sul campo l’efficacia. Lo ha reso noto il Santa Maria della Misericordia. All’incontro hanno partecipato, con il commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera Antonio Onnis, la responsabile dell’area tecnica diagnostica di laboratorio, Patrizia Babini e quello della formazione universitaria, Luciano Bettelli.

“Il modello che abbiamo proposto risolve situazioni di emergenza quotidiane e di lungo periodo, richiedendo agli operatori preposti un ampliamento delle loro competenze, motivandoli ad occuparsi anche di attività di laboratorio diverse da quelle routinarie”.

ha sottolineato Babini. Onnis ha quindi auspicato

“un confronto e una contaminazione di buone pratiche, per rafforzare il livello della assistenza di due grandi ospedali”.