Ora è ufficiale: annullata Umbria Jazz 2020

130
 

Ora è ufficiale: annullata Umbria Jazz 2020. Decisione dolorosa, ma necessaria

 

Era nell’aria, ed oggi è arrivata l’ufficialità: l’edizione 2020 di Umbria Jazz è stata annullata. La manifestazione che, da anni, richiama nel capoluogo umbro appassionati di jazz e artisti di fama mondiale si sarebbe dovuta svolgere dal 10 al 19 luglio, ma quest’anno non sarà possibile. Tanta amarezza da parte degli organizzatori che, in una nota, esprimono tutto il loro dispiacere.

“Questa dolorosa decisione è stata presa dalla Fondazione di partecipazione Umbria Jazz, a causa del prolungarsi dell’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia di coronavirus covid-19 e all’incertezza che rende impossibile al momento la presenza dei tanti artisti internazionali. Prendiamo atto infatti che quest’anno sarà impossibile realizzare un’edizione come l’abbiamo sempre immaginata, ideata e proposta”.

Tuttavia, la macchina organizzatrice non conosce soste ed ha già fissato le date dell’edizione 2021: 9-18 luglio. Per il prossimo anno, sono già stati riprogrammati alcuni concerti attualmente annullati. In particolare, l’attesissimo Tom Jones si esibirà il prossimo 13 luglio, mentre Redman-Mehldau-Mcbride-Blade: A MoodSwing Reunion, il 14 luglio.

Umbria Jazz tiene a ricordare che i biglietti già acquistati per tutti gli eventi che saranno riprogrammati rimangono validi. Per gli altri non riprogrammati nel 2021 sarà emesso un voucher di pari importo, utilizzabile per l’acquisto di ingressi per gli eventi di Umbria Jazz 2021.