Notte Romantica: a Castiglione del Lago torna il “Trasimeno Rosé Festival”

57

Sabato 25 giugno dalle 18,30 nel centro storico del borgo. Evento promosso dalla Strada del vino e dal Consorzio di tutela

A tre anni di distanza dalla seconda edizione, sabato 25 giugno torna il “Trasimeno Rosé Festival”, evento promosso dalla Strada del Vino Colli del Trasimeno e dal Consorzio di Tutela Vini del Trasimeno, con il sostegno del Comune di Castiglione del Lago. Un evento nell’ambito dell’iniziativa Trasimeno terra del gusto e dell’arte del Gal Trasimeno Orvietano e della Notte romantica dei Borghi più Belli d’Italia.

A differenza delle prime due edizioni, che si erano svolte attraverso la promozione del rosato nei ristoranti del comprensorio, in questa occasione saranno le vie del centro storico di Castiglione del Lago ad ospitare la manifestazione che coinvolgerà bar, enoteche e ristoranti, i quali verranno abbinati alle cantine che fanno parte delle due realtà vitivinicole del Trasimeno.

Il rosato sarà quindi il vero protagonista della Notte Romantica dei Borghi, in un fil rouge di colori ed emozioni. L’evento, che prenderà il via alle 18.30, avrà come cornice non solo le bellezze della cittadina lacustre, ma anche tutto il potenziale dei tramonti sul Trasimeno, sfumature che andranno a confondersi con quelle dei vini proposti in degustazione.

“Grazie alla ricchezza e alla varietà del terroir del Trasimeno – spiegano gli organizzatori – i produttori hanno a disposizione un enorme potenziale che gli permette di sperimentare e di creare vini sempre più simili alle loro ambizioni e peculiarità. Un elemento che si riflette in maniera particolare sui rosati, i quali non solamente si prestano in maniera perfetta per l’aperitivo o le cene lungolago, ma permettono agli appassionati di trovare tra le varie etichette anche il vitigno o il blend del loro cuore”.

Saranno a disposizione due tipologie di degustazione da cinque o tre assaggi, la prima al prezzo di 15 euro, mentre la seconda a 10. Allo street food penseranno i locali del borgo.