Magione: una panchina rossa contro la violenza e il degrado

100
bty
 

Magione: una panchina rossa contro la violenza e il degrado. Danneggiata da atti di vandalismo diventa un simbolo della lotta contro la violenza sulle donne

Un atto di vandalismo diventa un simbolo contro la violenza sulle donne. È quanto ha fatto l’associazione Sole Pineta di Magione, dopo che i giochi e le panchine dell’area verde realizzata nella frazione erano stati imbrattati con vernici spray, dipingendo di rosso una delle panchine presenti facendone così un simbolo contro la violenza sulle donne. È stata inaugurata il 25 novembre in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne è stata anche apposta una targa a ricordarne la finalità.

“L’idea di pitturare la panchina di rosso – fa sapere Sarah Pagliarini, presidente dell’associazione – era nelle nostre intenzioni già lo scorso anno poi, un mese fa, con l’impegno dei nostri volontari eravamo riusciti a rimettere a posto questo spazio, compresi i giochi, molto frequentato dagli abitanti della frazione soprattutto da chi ha bambini”. “Inutile – prosegue – tentare di spiegare l’indignazione e la nostra amarezza quando abbiamo visto lo scempio compiuto da alcuni ragazzi sui giochi e le panchine. Ma quello che non manca ai nostri volontari è la voglia di reagire. Così, oltre ad aver provveduto a ripulire e a ritinteggiare quanto era stato danneggiato, abbiamo colto l’occasione per trasformare quello che era stato un atto vandalico in un simbolo dipingendo di rosso la panchina imbrattata e opponendo una targa in memoria della giornata del 25 novembre. Tutto il lavoro è stato, come sempre, svolto dai soci e volontari dell’associazione”.