Genitorialità e disoccupazione: la proposta di legge di Uil e Uila

587
Genitorialità e disoccupazione: la proposta di legge di Uil e Uila

Genitorialità e disoccupazione: la proposta di legge di Uil e Uila. Il Sindacato ha promosso raccolta firme, il prossimo gazebo a Perugia il 13 gennaio.

Sostegno alla genitorialità, una ai disoccupati anche quelli che perdono il lavoro a pochi anni dalla pensione l’altra. Sono pensate per migliorare le condizioni di vita di queste categorie le due proposte di legge della Uila (Unione italiana dei lavori agroalimentari) per le quali il sindacato sta sostenendo, con lo slogan “Due firme per fare bene al mio Paese“, una raccolta firme. Come per tutte le proposte di legge nazionali di iniziativa popolare, infatti, servono almeno 50 mila firme per ognuna entro 6 mesi per presentarle in Parlamento. A illustrare, a Perugia mercoledì 13 dicembre, i contenuti delle due misure Pietro Pellegrini e Daniele Marcaccioli, rispettivamente segretario nazionale e regionale dell’Umbria di Uila. L’iniziativa, che ha il patrocinio di Uil, ha visto l’apertura della raccolta firme il 23 ottobre e proseguirà cercando di far conoscere i contenuti delle proposte il più possibile. I gazebo saranno nelle piazze per la raccolta firme e a Perugia il prossimo appuntamento è il 13 gennaio dalle 8 alle 12 a piazzale Umbria Jazz in occasione del mercato del sabato.

“In Umbria, conoscendo le vertenze che sono oggi in essere e le conseguenze che potrebbero portare – ha commentato Marcaccioli –, sicuramente queste proposte, se verranno accolte e diventeranno legge, daranno un contributo a una situazione difficile”.