Festa dei Boschi: il 12 aprile al via prima edizione al “Bosco di San Francesco” ad Assisi

514

Prenderà il via domenica 12 aprile (dalle ore 10) nel  Bosco di San Francesco ad Assisi, la prima edizione della Festa dei boschi, nata dalla collaborazione tra il Centro regionale per la documentazione, l’informazione e l’educazione ambientale della Regione Umbria (Cridea)  ed  il Fondo ambiente italiano (Fai) che si articolerà in tre date e luoghi  diversi. Obiettivo dell’iniziativa – affermano i promotori della Festa – è  valorizzare i “polmoni verdi” e le aree di interesse culturale delle zone individuate,  grazie ad  attività per adulti e bambini che offrono la possibilità di divertirsi e  partecipare a conferenze a tema e laboratori all’area aperta. Attività che sapranno evocare il mistero, il fascino, la pace e il silenzio dei Boschi. Il primo  appuntamento è per  domenica prossima  al Bosco di San Francesco ad Assisi, che sarà teatro di attività e laboratori all’aria aperta,  brevi conferenze e  una visita guidata con il direttore del Bosco. Domenica 10  maggio l’iniziativa si sposterà al Forabosco di  Collestrada che proporrà ai  visitatori attività a contatto con gli asinelli di Fratello Asino e percorsi guidati alla scoperta del bosco “planiziale” di grande valore geobotanico. Ultimo appuntamento  il 14 giugno al  bosco didattico di Ponte Felcino, alla scoperta di piante esotiche e rare. Una giornata dedicata alla creatività con laboratori didattici di pittura e di stampa su carta fotosensibile e, per gli adulti, un focus sul tema della biodiversità. L’iniziativa è resa possibile, oltre che dalla collaborazione con il Fai – affermano al Cridea,  anche per l’impegno degli operatori dei Centri di educazione ambientale (Cea) presenti nelle  strutture di Collestrada e di Ponte Felcino. Data la positiva adesione al progetto dei Cea coinvolti in questa prima edizione l’iniziativa sarà riproposta nei prossimi anni estendendola ad altre realtà umbre dove è presente ed attiva la rete degli operatori ambientali. Il programma del 12 aprile prevede: ore 10.00 partenza della visita guidata del Direttore del Bosco di San Francesco Assisi, dall’ingresso superiore adiacente alla Basilica di San Francesco (prenotazione obbligatoria). Al Complesso Benedettino di Santa Croce:  ore 11.30 – “Santa Croce vicende di un monastero”, Giovanna Casagrande docente di Storia medioevale Università degli Studi di Perugia; ore 12.00 – “Il Bosco monastico nutrimento per il corpo e per l’anima”, Andrea Maiarelli Ist. Sup. di Scienze Religiose di Assisi; ore 12.30 – “L’Ecosistema Bosco”, Stefania Fucchi naturalista e i suoi alunni del Liceo Scientifico annesso al Convitto Nazionale di Assisi. Per i bambini dalle 11.00 alle 12.30 laboratorio in compagnia del Corpo forestale dello Stato; dalle ore 11.30 alle 13.30 “Truccabimbi: divento tasso, volpe, gufo, insetto!”.  Ore 16.00 – Laboratorio sul mimetismo degli animali in compagnia di  Carlo Ricci, entomologo del Dipartimento di scienze agrarie alimentari ed ambientali dell’Università di Perugia; ore 18.00,  chiusura in musica con la Banda F. Morlacchi di Cannara. Per informazioni: FAI – Bosco di San Francesco, tel. 075-813157; faiboscoassisi@fondoambiente.itwww.fondoambientewww.regione.umbria.it/ambiente/agenda