Fai Umbria festeggia i dieci anni di attività

839

All’Autodromo di Magione direttivo, soci e famiglie riuniti per celebrare l’importante traguardo. Il Presidente Fulvi: “Tanto impegno ma anche tante soddisfazioni”

 

E’ tempo di festeggiamenti per Fai Umbria. La federazione regionale degli autotrasportatori ha compiuto dieci anni di attività (2012-2022), regalandosi una giornata evento all’Autodromo dell’Umbria. Il direttivo, con in testa il Presidente Vittore Fulvi e il segretario nazionale Carlotta Caponi, ha convocato gli oltre 120 soci per domenica 9 ottobre. Una festa di ‘famiglia’, con un gustoso pranzo e alcuni momenti di convivialità.

“E’ un traguardo molto importante – ha dichiarato lo stesso Presidente Fulvi – contraddistinto da tanti sacrifici ma anche da belle soddisfazioni. In questi anni siamo cresciuti tanto, con importanti riscontri all’interno del settore e con un numero di soci che si è incrementato costantemente. Abbiamo cercato di rimanere al passo con i tempi, fornendo ai nostri iscritti servizi utili e un prezioso supporto”.

Una giornata emozionante anche per il segretario regionale e nazionale Carlotta Caponi.

“Se oggi mi confronto con una realtà più grande, lo devo soprattutto ai nostri soci e al lavoro che è stato fatto in questi anni. Un grande lavoro che ha portato l’Umbria ad essere un modello anche per le altre regioni. Una bella festa utile per rivedere tanti amici e soprattutto per ricomporre quella che ho sempre definito la famiglia degli autotrasportatori dell’Umbria”.

Il decennale della Fai Umbria è stato reso possibile anche grazie al contributo di numerosi sponsor: Europarts, Rossi Mercedes, Iveco Luigi Bacchi, Renault Autocar, Lombardi Industrial e Tecnocar.

Dopo i festeggiamenti per l’agognato traguardo, la Fai Umbria è subito pronta per una nuova sfida. Nella sede di Balanzano è stata ampliata l’area riservata agli uffici, con l’avvio di un altro importante servizio, quello delle pratiche auto rivolte al settore.