Ex sindaco Terni: “Con me ricandidato vittoria certa”

1503

Anche al primo turno” sottolinea Leonardo Latini

   

Ritiene che con una sua ricandidatura a sindaco di Terni “il centrodestra avrebbe ottenuto una vittoria certa anche al primo turno” Leonardo Latini, Lega, al quale il centrodestra ha invece preferito come candidato Orlando Masselli, FdI, poi sconfitto al ballottaggio da Stefano Bandecchi.

Lo ha sottolineato in un’intervista al Messaggero.

Latini si è detto sicuro della vittoria

“sulla base dei sondaggi che erano stati fatti e anche ascoltando le persone. Ancora oggi – ha aggiunto – la gente mi ferma per dirmi che se ci fossi stato io si sarebbe comunque vinto”.

L’ex sindaco ha anche spiegato di non essersi

“reso conto che ci fosse una frattura con il centrodestra con cui io non ho mai rotto. Pensavo – ha proseguito – che il grande lavoro svolto fosse sufficiente per una ricandidatura che avevo annunciato e nessuno aveva contraddetto. I vertici, a ridosso delle elezioni, hanno ritenuto di fare altre scelte, pensando magari che potessero avere esiti diversi rispetto a quelli che si sono verificati”.

Latini, ha quindi sostenuto che

“c’è stata una evidente sottovalutazione di Alternativa popolare” di Bandecchi e ha risposto “ancora no” alla domanda se abbia rinnovato la tessera della Lega.