“Entro fine anno volo su Francoforte”

251
Collegamenti aerei, una nuova rotta per Francoforte

Ad annunciarlo la presidente Tesei

   

Per la presidente della Regione Donatella Tesei

“l’aeroporto dell’Umbria sta funzionando benissimo, con numeri positivi che sono andati addirittura ben al di là delle nostre più rosee aspettative”.

Lo ha sottolineato soffermandosi sul tema delle infrastrutture intervistata dal Corriere dell’Umbria.

“Avevamo un piano industriale che prevedeva 250 mila passeggeri nel 2022 e, invece, siamo arrivati a 370 mila” ha ricordato ancora Tesei parlando del San Francesco d’Assisi. “Ma – ha aggiunto – si può fare ancora di più. Entro l’anno intendo portare a casa un accordo per raggiungere Francoforte, un hub che considero fondamentale per aprire ulteriormente nuovi sbocchi al turismo e all’economia umbra. Intanto stiamo facendo investimenti importanti sullo scalo, perché i numeri degli arrivi e delle partenze salgono e sono destinati a salire ulteriormente. Per cui alcune opere si stanno già eseguendo per avere nuovi parcheggi, una nuova linea dei bagagli, e per altre infrastrutture che migliorino e amplino l’accoglienza”.

Riguardo a Francoforte, la presidente ha spiegato di poter

“solo dire che Lufthansa ha fatto degli studi specifici sul ‘fenomeno aeroporto dell’Umbria’ giungendo a una conclusione: che se in Italia deve esserci una nuova destinazione da servire, oltre a quelle già raggiunte dalla compagnia, questa può essere solo Perugia. Intanto . ha aggiunto -, mi hanno lasciato in regalo il modellino di un loro aereo. L’ho preso e lo tengo come un dono di buon auspicio”.