Evade dai domiciliari per comprare le sigarette

1064
   

È stato tradito dal vizio del fumo, che lo avrebbe spinto a evadere dagli arresti domiciliari per andare a comprare le sigarette, un ventiduenne di Terni arrestato dai carabinieri. Il giovane è stato infatti sorpreso mentre usciva da una tabaccheria, nonostante dovesse rimanere nella sua abitazione di Collestatte essendo ai domiciliari per avere commesso vari reati contro la persona e il patrimonio. Secondo quanto riferito dall’Arma il ventiduenne, una volta accortosi dell’auto dei carabinieri, ha cercato di fuggire in bicicletta, ma è stato bloccato e nuovamente posto agli arresti domiciliari. (Fonte: Ansa.it)