Trapianto di organi da una donna di 78 anni

1100
   

E’ una donazione di organi considerata “straordinaria” perché compiuta su una donna di 78 anni quella compiuta nella notte all’ospedale di Perugia. Secondo la responsabile del Centro regionale trapianti Tiziana Garzilli l’età della paziente, che era ricoverata in rianimazione per una emorragia celebrale, “dimostra come non ci siano limiti anagrafici”. Come sempre in questi casi è stata costituita “in tempi brevissimi” una equipe multidisciplinare con rianimatori coordinati dalla responsabile Nadia Dentini, chirurghi della struttura complessa diretta dal dottor Paolo Baccari, medici di anatomia patologa (la dottoressa Nadia Pietropaoli), biologi in servizio presso la struttura di immunotrasfusionale, dottoresse Tiziana Tini, Federica Alunni e Brunella Malagigi, con il supporto degli infermieri di sala operatoria coordinati da Giampaolo Rinaldoni. Che hanno rapidamente prelevato gli organi. (Fonte: Ansa.it)