Da Lungarotti Calici di Stelle è un ‘Racconto di…vino’

647
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
 

Da Lungarotti Calici di Stelle è un ‘Racconto di…vino’. Aperture serali al Muvit anche per Agosto torgianese e Vinarelli

Brindisi, visite in cantina e una notte al Museo del Vino di Torgiano (Muvit) tra i miti e le opere d’arte che rappresentano la bevanda più ‘social’ della storia. È “Un racconto di…vino” quello che la Fondazione Lungarotti ha in programma per Calici di Stelle, la rassegna di mezza estate promossa in tutta Italia dal Movimento Turismo del Vino e Città del Vino, il 10 agosto prossimo.

Tra gli eventi “Lungarotti” in calendario per San Lorenzo, oltre alla visita alla cantina di Torgiano e al brindisi con L’U Brut (dalle 18.30 alle 19.30), anche un’apertura serale straordinaria del Muvit (dalle 21.30 alle 23.30).

Convivialità e socialità saranno i temi ispiratori del percorso speciale dei winelover tra le collezioni d’arte del Museo: dalle prescrizioni di Dioniso per il bere responsabile, alla mensa dei monasteri benedettini; dal gioco greco del kottabos alla tavola rinascimentale, dalle coppe greche e ai corredi etruschi, fino alle ceramiche medioevali e rinascimentali, le incisioni e gli antichi volumi. In chiusura di visita, brindisi sotto le stelle con il Torre di Giano all’Osteria del Museo.

In cartellone anche un contest. Infatti, lo scatto più originale della serata pubblicato sui social sarà premiato con un gadget del Muvit.

Inoltre, aperture serali speciali del Museo del Vino anche in occasione dell’Agosto torgianese (11, 12, 18 e 19 agosto) e di Vinarelli (lunedì 20 agosto), la manifestazione estiva del borgo medievale che raduna ogni anno numerosi artisti impegnati a realizzare opere con il vino.