Corri per Leo 2022: il percorso verde teatro di sport, solidarietà e aggregazione

327
 

Presentato l’evento podistico che si terrà domenica 4 settembre a Perugia, organizzato dalla Fondazione Avanti Tutta in collaborazione con l’Atletica Avis Perugia e con il sostegno della Asd Grifonissima e dello Csen provinciale. Presente una delegazione sportiva dell’Università di Perugia. Spazio ad una corsa competitiva e ad una passeggiata aperta a tutti

 

Tutto pronto per la terza edizione della Corri per Leo. La manifestazione podistica organizzata dalla Fondazione Avanti Tutta, in memoria del compianto presidente Leonardo Cenci, si terrà domenica 4 settembre al percorso verde di Perugia. Un’edizione ricca di contenuti sportivi, con una corsa competitiva di 9.5 chilometri e una passeggiata aperta a tutti di 3,5 chilometri, con chiare finalità benefiche e aggregative.

L’evento è stato presentato nella mattinata di martedì 30 agosto all’interno della sala convegni del Barton Park di Perugia, alla presenza del Presidente della Fondazione Avanti Tutta, Federico Cenci, dell’Assessore allo Sport e al Commercio del Comune di Perugia, Clara Pastorelli, del Dott. David Grohmann dell’Università di Perugia, di Gianluca Pisello, Presidente dell’Asd Grifonissima, di Giuliano Baiocchi, Presidente Csen Perugia e di Marco Tortoioli segretario dell’Atletica Avis Perugia.

“La Corri per Leo – ha esordito Federico Cenci – è un’occasione importante per ricordare la figura di Leonardo, la sua passione per lo sport, per la corsa e per quei momenti dove è possibile stare insieme diffondendo uno stile di vita sano. Il percorso verde, a lui intitolato, sarà la cornice ideale per accogliere chi fa dello sport una passione, tanto da tenersi allenato e partecipare alla gara competitiva e chi, indossando una maglietta e un paio di pantaloncini, vorrà fare una passeggiata e vivere una mattinata all’aria aperta”.

Requisiti che pongono la Corri per Leo oggetto di soddisfazione e orgoglio anche in ambito istituzionale.

“Grazie ad Avanti Tutta – ha dichiarato l’Assessore allo Sport Clara Pastorelli – per dare vita a questi eventi che hanno un significato sportivo importante e sono un richiamo forte alla socialità e alla solidarietà. E’ sempre bello, poi, ricordare la figura di Leonardo e tenere vivo il suo messaggio”.

La Corri per Leo 2022 potrà contare sul pieno sostegno dell’Università degli Studi Perugia, che per l’occasione presenterà una ‘squadra di podisti’ (docenti, ricercatori, dipendenti e studenti) coinvolti attraverso il progetto Sharper. Progetto che sosterrà anche i prossimi Avanti Tutta Days, nell’ambito dell’accordo quadro che dal 2021 lega la Fondazione Avanti Tutta all’Ateneo perugino.

“Domenica – dichiara il Dott. David Grohmann, referente l’Università del progetto Sharper –  abbiamo pensato di preparare anche una brochure,  con il prezioso contribuito del Prof. Fausto Roila e della Dott.ssa Sonia Faticoni, sullo stato della ‘fatigue’, ovvero l’importanza dell’esercizio fisico per contrastare la fatica fisica e psicologica durante le terapie oncologiche. Tale brochure sarà diffusa tra tutti i partecipanti della Corri per Leo”.

Mettere insieme una corsa competitiva e una passeggiata aperta a tutti, rappresenta una chiara prosecuzione dei principi su cui si basa la Grifonissima, storica manifestazione podistica che con Avanti Tutta ha creato un legame forte, come spiega il Presidente Gianluca Pisello.

“Il rapporto è nato con Leonardo Cenci nel 2014 ed è proseguito nel tempo con reciproca soddisfazione. Oggi c’è qualcosa in più di un semplice sostegno: c’è la voglia di creare qualcosa di importante per la Grifonissima del futuro e di essere pronti a sostenere i progetti in ambito sportivo di Avanti Tutta. Uno su tutti quello di andare oltre il podio, ovvero all’idea di sola competizione, ma di promuovere la pratica sportiva come un’occasione importante di socialità e benessere fisico”.

La Corri per Leo, come annunciato dal Presidente dello Csen di Perugia, Giuliano Baiocchi sarà la prima tappa della ‘corsa gialla’, ovvero di una serie di eventi podistici che lo Csen nazionale ha promosso nel territorio nazionale con la volontà di diffondere il messaggio solidaristico di Avanti Tutta attraverso la  t-shirt gialla, il colore preferito di Leo.

Le iscrizioni alla corsa competitiva della Corri per Leo (attraverso il sito www.icron.it) si chiuderanno sabato 3 settembre alle 12, ma il segretario dell’Atletica Avis Perugia Marco Tortoioli ha fatto sapere che è già stata superata la quota dei cento partecipanti. La gara prenderà il via alle 9.15, mentre alle 10.30 si terrà la passeggiata aperta a tutti.

“Come Atletica Avis Perugia – ha concluso Tortoioli – siamo orgogliosi di contribuire all’organizzazione di un evento così importante, che ricorda Leonardo, nostro corridore tesserato e continua a diffonderne il suo messaggio. Sani stili di vita e solidarietà, su tutti donare il sangue, che sono alla base anche della nostra attività”.

PARTNER DELLA CORRI PER LEO

Atletica Avis Perugia, Dream Chrono, Sintesi, Gruppo Grifo Agroalimentare, Plani Arche e Forno Pioppi.